24 maggio - Genova - "Il lettor sportivo" al Porto Antico


Chi è un appassionato di sport? È qualcuno che ama vivere e rivivere grandi imprese, sia quelle cui ha potuto assistere di persona sia quelle che gli vengono raccontate, da coloro che le hanno vissute o da coloro che le hanno a loro volta ascoltate.
Lo sport, come lo intendiamo noi moderni, è un catalogo di storie che volano veloci di bocca in bocca, di città in città, di generazione in generazione, sino a quando non si afferma in qualche modo una storia più vera delle altre che, comunque, non cancellerà le alternative.
I primi aedi dello sport sono stati i tifosi, poi sono venuti i giornalisti, quelli della carta stampata, che hanno creato un connubio tra cronisti, atleti e lettori difficile da ritrovare in qualunque altro fenomeno culturale di massa e che ha raggiunto livelli ancora più estesi con l’avvento della radio e degli ascoltatori.
Lo sport è forse la prima mitologia globale, che reclama il mondo intero come scenario. I giornalisti diventano quindi sia i testimoni del mito sia, spesso, i confidenti degli eroi, degli atleti. Penso che lo potrà raccontare anche Ilaria Leccardi, una delle tante ospiti di questa prima rassegna di cultura sportiva organizzata nello spazio Erga Edizio­ni, alla Festa dello Sport 2019, presso i Magazzini del Cotone.

Questo rapporto speciale tra narrazione, gioco e agonismo non è stato interrotto nemmeno dallo strapotere televisivo, come dimostrano le opere sul calcio presentate in questa Festa dello Sport. La mondovisione ha infatti rappresentato un ulteriore luogo in cui le storie proliferano e i miti si alimentano. Se ci si pensa bene è la stessa cosa accaduta ai libri: resistono a qualunque innovazione tecnologica, a qualunque tentativo di smaterializzazione. Le pagine sono come i corpi degli atleti: ineludibili. Forse per questo stiamo assistendo negli ultimi anni a due fenomeni. Il primo è il numero sempre maggior di atleti-scrittori. L’epigono è forse l’André Agassi di ‘Open’, che non è una semplice autobiografia, e un esempio ne sono le ginnaste Alessandra Pesce e Arianna Rocca ospiti de Il Lettor Sportivoqui a Genova. Il secondo è il numero sempre maggiore e la qualità sempre più alta di libri di ambientazione sportiva, che si stanno affermando come un vero e proprio genere letterario che parlano al pubblico e a quella particolare categoria di persone che sono gli atleti che leggono e a cui si rivolge Il lettor sportivo, perché così come il lettore è sportivo, così lo sportivo è lettore, come dimostra l’ultimo romanzo di Simone Farello ‘Il cuore di De Coubertin’, un romanzo delle Olimpiadi che parla di quello che accomuna tutti noi: il sogno.
Buona festa dello sport, buona lettura.
Marco Merli, editore

 


IL LETTOR SPORTIVO
LIBRO SANO IN CORPO SANO
PROGRAMMA

VENERDI 24 MAGGIO 2019


Dalle 14 alle 19,00 vieni a trovarci allo spazio di Erga Edizioni nei Magazzini del Cotone: Libri e Olimpiadi
 

SABATO 25 MAGGIO 2019


11.00-12,00 ‘Auricologia energetica - Benessere ed equilibrio energetico con la Medicina Tradizionale Cinese’. L’autore spagnolo José Luis Pachon Reyes presenta questo manuale, unico nel suo genere che ci introduce alla Medicina Tradizionale Cinese.

12.00-13,00 il Maestro di Yoga Walter Froldi, sulla traccia del libro esperienza di Silvia Santagostino “Yoga e cancro” (Erga edizioni) illustrerà i benefici della meditazione nelle terapie per i tumori.

14,30-15,30: ‘La coscienza del ciliegio’, il primo romanzo sullo Yoga, scritto dal Maestro Walter Froldi. una finestra unica sul mondo dello yoga.

15.30-16,30: cosa è il Qigong? La Maestra Maria Teresa Marchese racconta con la pratica questa disciplina cinese di tradizione antichissima, in cui la cui pratica conduce l’individuo in un percorso graduale di conoscenza del proprio funzionamento psico-fisico, con l’ausilio di due libri di straordinari maestri: Kenneth S. Cohen e soprattutto Li Xiao Ming, primario dell’Università di Medicina di Pechino e principale maestro di questa arte.

16.30-17,30 L’editore di Galata, Fabrizio Calzia presenta il libro di Diego Pistacchi, ‘Cosa ha fatto il Genoa’ che ci riporterà al football anni ’80 insieme a grandi protagonisti del Grifone come Claudio Onofri e Gianni Fossati

17.30-18,30 Olimpiadi a 360 gradi con oltre 100 aneddoti e 30 discipline. Tutto questo è “Il cuore di De Coubertin. Come Genova realizzò le Vere Olimpiadi” di Simone Farello. Con Stefano Anzalone, Igor Lanzoni, Tiziano Pesce, Paolo Gozzi.
 

DOMENICA 26 MAGGIO 2019


10.00-11,00. ‘Le ragazze del ‘68’ di Fabrizio Calzia (Galta Edizioni). La nascita del calcio femminile in Italia e del primo scudetto vinto dall’ACF Genova raccontata insieme a diverse protagoniste di quella squadra mitica, come Grazia Gerwien, Albertina Rosasco, Caterina Gaggero. Una storia importante alla vigilia del Campionato del Mondo di Calcio Femminile in Francia a cui l’Italia parteciperà da protagonista.

11.00-12,00 l’Aikido è un’arte marziale giapponese che può essere interpretata come una vera e propria arte. I due Maestri Cintura Nera 6° Dan Donato Campagna e Gigi Gori dimostreranno come l’Aikido con KI sia strumento pedagogico rivolto a ragazzi e insegnanti e pratica particolarmente adatta alle persone diversamente abili. Anche in questo caso alla base delle performance ci saranno i libri di due grandi maestri Koichi Thoei e Kenjiro Yoshigasaki, pubblicati in esclusiva italiana da Erga Edizioni. Senza dimenticare i libri del Maestro italiano Beppe Ruglioni.

 

Nell'immagine qui sotto due degli autori Erga che hanno presentato i loro volumi, Alessandra Pesce e Simone Farello

Il lettor sportivo

12.00-13,00 Donato Campagna 6° Dan di Aikido, ci rivelerà il mondo della tecnica di massaggio Kiatsu, una pratica particolare, e poco conosciuta, che non prevede la digitopressione ma l’invio di energia attraverso le dita.

15.30-19,00 Maratona Ginnastica! Dalle magie del volo e dei sogni olimpionici ai grandi progetti per salvare le vite umane. La ginnastica artistica e la ginnastica ritmica raccontate da Alessandra Pesce, Ilaria Leccardi, Arianna Rocca con i loro libri ‘Sogna, vola piccola farfalla’ e ‘La magia del prossimo volo’, ‘In volo. Storie di ginnastica ritmica’ e ‘Salto avanti. La ginnastica, l’Africa, la mia vita’.

Il nostro sito usa i cookies per migliorare e ottimizzare la navigazione e consentire l'uso degli strumenti di acquisto. Non usiamo altri tipi di cookies. Per conoscere i cookies usati da questo sito, vi invitiamo a leggere la privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.