1 ottobre - "Leonardo da Vinci tra Genova e l'Oriente" alla Libreria San Paolo di piazza Matteotti a Genova

Martedì 1 ottobre 2019 alle ore 18,00 nella Libreria San Paolo di Genova (Piazza Matteotti)

si terrà la presentazione del volume


Leonardo Da Vinci tra Genova e l’Oriente

Il Castelletto, la Lanterna e il Ponte di Istanbul

di Cesare Masi, Erga Edizioni

Intervengono

dottor Roberto De Lorenzo

professor architetto Luigi Lagomarsino, presidente Fondazione Labò

Leonardo tra Genova e lOriente
Potrebbe essere il soggetto di un romanzo di Umberto Eco, invece è vero, Leonardo è stato a Genova. 
Lo dimostrarono gli studi dei Leonardisti Gerolamo Calvi e Edmondo Solmi agli inizi del ’900. Nel 1953 Orlando Grosso raccolse per l’ultima volta le testimonianze, alla Mostra tenutasi a Genova a Palazzo San Giorgio, nel quadro delle celebrazioni del cinquecentenario della nascita di Leonardo. Oggi nuovi studi riportano al centro dell’attenzione i disegni di Leonardo per Genova: Il Castelletto, la Lanterna e il Ponte per Instanbul. Genova “La Dominante”, città portuale del Rinascimento europeo, Galata avamposto dell’Occidente nell’Oriente del Gran Turco Bajezid II, e il “Ponte sul Corno d’Oro” voluto anche dai Genovesi per monopolizzare i traffici tra la Cina e l’Europa.

 

CESARE MASI è nato il 15 aprile 1963 a Genova, dove vive e lavora. Ha conseguito la Maturità artistica nel 1982, al Liceo Artistico Statale di Genova. Dal 1980 è membro dell’I.S.C.U.M. (Istituto di Storia della Cultura Materiale), per il quale ha partecipato alle Campagne di scavo a Palazzo Ducale (Genova) e in Lunigiana (Zignago e Filattiera). Nel 1984 ha conseguito la qualifica di restauratore del legno presso l’Associazione Intercomunale Fiorentina (FI). Nel 1985-86 ha partecipato alla ricognizione dei sarcofagi dei “Re di Napoli” in San Domenico Maggiore (NA), sotto la direzione del dott. Gino Fornaciari per conto dell’Università di Pisa. Nel 1988 si è diplomato presso i Laboratori di Restauro dell’Opificio delle Pietre dure di Firenze, nel settore della conservazione delle terrecotte. Nel 1999 ha prestato la sua opera di restauratore presso “The Sherman fairchild center for object conservation” del Metropolitan Museum of Art di New York (USA).

Il nostro sito usa i cookies per migliorare e ottimizzare la navigazione e consentire l'uso degli strumenti di acquisto. Non usiamo altri tipi di cookies. Per conoscere i cookies usati da questo sito, vi invitiamo a leggere la privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.